Fioritura alghe nel litorale tra Senigallia e Montemarciano, gli esperti Arpam: “Nessun pericolo per l’uomo”

0
22
Cellule di Fibrocapsa Japonica (foto: arpa.marche.it)

E’ stata segnalata in più occasioni una alterazione cromatica delle acque di mare presso i litorali dei comuni Marina di Montemarciano (in data 20 luglio) e di Senigallia, (in data 22 luglio).

I primi accertamenti analitici condotti dai tecnici ARPAM hanno rilevato fioritura della microlalga Fibrocapsa Japonica, un’alga non tossica per l’uomo, appartenente alle Raphidophyceae.

La Fibrocapsa japonica è una fitoflagellata, non è tossica per l’uomo; pertanto, non pregiudica la balneabilità delle acque e non comporta rischi igienico sanitari.

Le fioriture si manifestano di norma nei mesi di Luglio e Agosto in relazione a particolari condizioni meteo climatiche (alte temperature dell’acqua e assenza di moto ondoso) e conferiscono alle acque uno spettro di colori che va dal rosso sfumato al giallo – marrone.
L’acqua si colora in poco tempo interessando i primi 200 metri della battigia e il fenomeno cromatico è soggetto a modificazioni nell’arco della giornata in funzione dei venti e delle correnti con manifestazioni evidenti generalmente giorni alterni con durata media intorno a 1 – 2 settimane.

Generalmente il fenomeno tende a scomparire al variare di tali condizioni climatiche.

Fonte news e foto: Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale Marche (Arpam)