Balneazione, rientrati nei limiti 6 tratti di costa: i risultati dei campionamenti aggiuntivi eseguiti il 27 luglio

0
37
foto: arpae.it/it

I campioni aggiuntivi eseguiti in data 27 luglio nelle acque di balneazione risultate non conformi ai limiti di legge nel corso dei campionamenti programmati del 26 luglio, hanno permesso di verificare il rientro nei limiti normativi per 6 acque.

Quelle tornate idonee alla balneazione sono quindi le seguenti:

  • Cervia Pinarella [Comune di Cervia – codice tratto IT008039007005]
  • Bellaria – Foce Vena 2 [Comune di Bellaria Igea Marina – codice tratto IT008099001001]
  • Bellaria – Foce Uso 100m S [Comune di Bellaria Igea Marina – codice tratto IT008099001003]
  • Bellaria – Pedrera Grande N [Comune di Bellaria Igea Marina – codice tratto IT008099001005]
  • Torre Pedrera – Pedrera Grande Sud [Comune di Rimini – codice tratto IT008099014001]
  • Viserbella – La Turchia [Comune di Rimini – codice tratto IT008099014004]

Sono ancora in corso i campionamenti aggiuntivi nelle restanti acque di balneazione del litorale emiliano-romagnolo, al fine di verificare il rientro nei limiti di legge dei parametri batteriologici risultati non conformi.

Gli esiti delle analisi sono disponibili sul sito web nelle pagine di dettaglio delle singole acque di balneazione raggiungibili attraverso la mappa dati interattiva, oppure mediante il Bollettino informativo, pubblicato ed aggiornato nella sezione Bollettini stagionali del sito web di Arpae.

Ulteriori dettagli sulla pagina Stagione balneare 2022.

Notizie collegate: Balneazione, divieti temporanei in 28 tratti della costa

Fonte news: Arpa Emilia Romagna (ARPAE)