Istituzione Fondo Comune Territoriale dell’OB Emilia Romagna-Marche: determina del commissario Bertoldi

0
32

 DETERMINA DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO  N°2 DEL 15 Luglio 2022

Oggetto: Istituzione Fondo Comune Territoriale  dell’Ordine dei Biologi Dell’Emilia Romagna e delle Marche “determinazioni conseguenti”

VISTO l’art.1 del Decreto del Ministero della Salute del 23/marzo 2018 che, in attuazione della Legge 11 Gennaio 2018 n°3, costituisce, tra gli altri, l’Ordine dei Biologi dell’ Emilia Romagna e delle Marche.

VISTO l’art.2 c.1 con il quale si nominano i Commissari Straordinari degli Ordini di cui al c.1.

VISTO l’art.2 c.2 con il quale si stabilisce che i Commissari Straordinari hanno la legale rappresentanza degli Ordini Professionali ai quali sono preposti fino all’insediamento degli organi di cui all’art.2 del D.L. del capo provvisorio dello Stato n°233 del 1946 e s.m.i.

VISTO l’art.2 c.3 che stabilisce che i Commissari Straordinari adottano gli atti necessari a garantire la piena operatività degli Ordini a cui sono preposti;

DATO ATTO che in data 26/05/2022 il Ministro della Salute con protocollo n° DGPROF/5/ del 1/6/2022 ha decretato la nomina della sottoscritta Dr.ssa Graziella Bertoldi in qualità di Commissario Straordinario dell’Ordine dei Biologi dell’Emilia Romagna e delle Marche per la gestione ordinaria e straordinaria della struttura Commissariale a far tempo dal 1/6/22;

DATO ATTO altresìche per garantire la suddetta gestione l’Ordine Nazionale dei Biologi, con sede in Roma, Via Icilio 7,con nota acquisita al protocollo n. 277 del 29/06/2022 ha comunicato alla Sezione ordinistica interessata di aver costituito con apposito bonifico  il Fondo Comune Territoriale per la Sezione dell’Ordine dei Biologi dell’Emilia Romagna e delle Marche pari ad € 25.000,00 complessivi, mediante accredito su cc presso Banca Intesa Sanpaolo,S.p.A filiale di Bologna – 40125, via degli Artieri 2;

PRESO ATTO che detto finanziamento sarà utilizzato dal Commissario straordinario per garantire la piena operatività della sezione dell’ Ordine dell’Emilia Romagna e delle Marche, provvedendo ad acquisire (ai sensi dell’art.36 comma 2 lettera a e b del Dlgs. n. 50/2006 e s.m.i.) tutti i servizi ed i beni che si renderanno necessari per garantire il puntuale ed efficace funzionamento della sezione stessa fino alla conclusione dell’iter procedurale che porterà all’elezione del nuovo Consiglio dell’ Ordine dei Biologi dell’ Emilia Romagna e delle Marche;

 

DETERMINA

1) DI INTROITARE a favore della  Sezione dell’Ordine dei Biologi dell’ Emilia Romagna e delle Marche, per le motivazioni espresse in narrativa, la somma complessiva di 25.000,00 € al fine di garantire il corretto e costante funzionamento della sezione medesima fino al termine del mandato del Commissario straordinario della Sezione;

2) DI DARE ATTO che il Commissario Straordinario provvederà , alla formalizzazione di atti  e provvedimenti ulteriori, al fine di impegnare le somme necessarie per l’acquisizione di beni e servizi individuando contestualmente, per ogni intervento che sarà ritenuto utile al funzionamento della sezione stessa, i beneficiari i a cui saranno liquidate le somme di competenza;

3) DI TRASMETTERE il presente atto per opportuna conoscenza e competenza, al Revisore dei conti incaricato dalla sezione medesima;

4) DI RENDERE  il presente atto, immediatamente esecutivo

5 ) DI DISPORRE  la pubblicazione integrale sul sito dell’ Ordine dei Biologi dell’ Emilia Romagna e delle Marche al link ”Determine del Commissario Straordinario”

6) DI INVIARE il presente atto al Ministero vigilante

          

                                                                                     Il Commissario Straordinario
Ordine dei Biologi dell’ Emilia Romagna e delle Marche
Dr.ssa Graziella Bertoldi

La determina n. 2 del 15/07/2022