Scoperte nuove staminali umane per studiare lo sviluppo dell’embrione

0
38

Grazie ad uno studio condotto dai ricercatori del Babraham Institute e del Wellcome MRC Cambridge Stem Cell Institute, in Gran Bretagna, è stato possibile individuare un nuovo sottotipo di cellule staminali umane, denominate 8CLC (8-cell like cells), che si comportano esattamente come quelle dell’embrione nelle sue prime fasi di sviluppo, cioè quando è uno zigote formato solamente da 8 cellule. Grazie a questa particolare somiglianza, le stesse potranno essere utilizzate dagli specialisti come modello per studiare in laboratorio, in maniera più semplice, le anomalie che possono condurre, ad esempio, a disturbi dello sviluppo o ad aborti. I risultati della scoperta sono stati pubblicati sulla rivista scientifica “Cell Stem Cell”.

L’articolo completo su tg24.sky.it