Una nuova classe di molecole può correggere i difetti cerebrovascolari nelle patologie cerebrali

0
50

Un numero impressionante di patologie cerebrali sono strettamente legate a importanti difetti cerebrovascolari, attualmente impossibili da curare per mancanza di farmaci. La scoperta dei ricercatori dell’ULB Neuroscience Institute è quindi particolarmente promettente, poiché non solo hanno sviluppato una nuova classe di molecole che correggono specificamente queste disfunzioni, ma hanno anche dimostrato la loro efficacia in modelli murini di patologie cerebrali radicalmente diverse.

L’articolo completo su www.news-medical.net