Vedere per credere? Come le onde cerebrali influenzano la nostra esperienza cosciente

0
65

“Se non lo vedo non ci credo”, si dice quando si vuole essere sicuri di qualcosa. Ma ciò che vediamo e ciò che crediamo di vedere sono davvero la stessa cosa? Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Current Biology mostra che non è così: la percezione oggettiva delle informazioni visive e la loro interpretazione soggettiva – per quanto di norma fortemente collegate – sono meccanismi neurali distinti e manipolabili in modo indipendente uno dall’altro.

L’articolo completo su magazine.unibo.it