Nano-luci colorate per immagazzinare i dati con il Dna

0
105

Nano-luci colorate permettono di archiviare in modo più efficiente i dati per mezzo del Dna: è questo l’obiettivo del progetto Dna-Fairylights, coordinato dall’Italia, con l’Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) e finanziato dall’Unione Europea, nell’ambito del programma quadro Horizon 2020, con 3,1 milioni per i prossimi 3 anni.

L’articolo completo su www.ansa.it